Cos'è e come fare la Fumigazione dell'Incenso

La fumigazione è il mezzo che promuove l’ascensione al cielo, l’elevarsi al di sopra della temporalità dell’esistenza, per entrare in contatto con una dimensione universale che supera il nostro attaccamento.

Questa pratica la troviamo soprattutto nei riti religiosi, o nella tradizione di molte popolazioni. La sostanza alla quale viene riconosciuta la qualità purificatrice è la resina dell’Olibano: l’incenso. È una resina che deve essere posta nell’incensiere e può essere accompagnata da altre piante rafforzandone l’azione.

INCENSO Boswellia Carterii

Parti usate: gommo-resina

Metodo: distillazione

Origine: Nord Africa ed India

Componenti principali: Pinene, dipentene, limonene, tuiene, fellandrene, cimene, mircene, terpinene.

Controindicato in caso di: gravidanza (i primi tre mesi).

 Ha un’azione purificante per: l’anima e l’ambiente.

Questa resina è stata usata fin dall’antichità più remota anche e soprattutto per le caratteristiche curative, che la rendevano una vera panacea. Chiamata anche “Boswellia Sacra” è impiegata in diverse funzioni religiose, tra cui quelle della chiesa cattolica. La vibrazione olfattiva è molto spirituale e purificante, con il suo aroma intenso e saturante. Sotto forma di olio essenziale ha proprietà di espettorante, antisettico, astringente, analgesico, antidepressivo, antinfiammatorio, cicatrizzante, tonificante ma anche utile per problemi di ansia. Inoltre come unguento è possibile aggiungere 20 gocce nell'olio di mandorle o in 50ml di crema idratante 30 gocce; oppure per inalazioni bastano 8 gocce in acqua bollente. 

Il suo utilizzo a livello FISICO aiuta in caso di:

  • problemi respiratori (asma, bronchite, catarro, tosse, raffreddore)
  • influenza

Il suo utilizzo a livello PSICO-EMOTIVO favorisce:

  • il rilassamento
  • ottimismo e gioia di vivere
  • la stabilità mentale
  • serenità
  • l’equilibrio neurovegetativo
  • la meditazione e la preghiera
  • il distacco dalla quotidianità

È indicato a coloro che cercano il contatto con l’assoluto tramite la meditazione o la preghiera, che hanno bisogno di distaccarsi dalla realtà e quindi di ripulirsi dalle energie pesanti e negative. Persone ansiose, pessimiste e depresse possono trovarne giovamento.

Effettuare una fumigazione è il principale metodo per purificare energeticamente una persona, un oggetto o un’abitazione. Consiste nell'esalazione di fumo prodotto dalla combustione di sostanze aromatiche.

All'interno delle abitazioni vanno fatte sempre con la luce del sole, mai dopo il tramonto e mai di sabato, domenica o nei giorni festivi. Sono inoltre consigliate tra la luna piena e la luna nuova, cioè in luna calante.

Il potere depurativo delle fumigazioni è particolarmente indicato in caso di un'abitazione nella quale ci si è appena trasferiti o nei luoghi di degenza oppure dove sono presenti persone malate; anche negli ambienti chiusi dove si sono verificate situazioni di conflitto, di lutto o sono semplicemente frequentati da molte persone come ad esempio sale d'aspetto o locali pubblici.

Come fare la fumigazione:

È possibile trovare in commercio degli incensieri, solitamente in terracotta, ma si può anche utilizzare un qualsiasi pentolino dotato di manico con all'interno almeno due dita di sabbia o terra. Occorre procurarsi in erboristeria le piante scelte e tre carboncini appositi per incensieri ogni 70 metri quadrati.

  • Prima di cominciare chiudere tutte le finestre della casa.
  • Mettere i carboncini nel pentolino sopra la sabbia e accenderli.
  • Miscelare le erbe scelte, ridurle in polvere e metterle sopra i carboncini.
  • Inizierà ad uscire fumo bianco, a questo punto girare col pentolino nei locali, insistendo soprattutto negli angoli.
  • Continuare così fino a quando la casa si sarà riempita di fumo.
  • La fumigazione termina con l'apertura di tutte le finestre.

Per una pulizia molto profonda, si possono aspettare anche tre ore prima di procedere alla ventilazione degli ambienti.

Close

Questo sito utlizza cookie. Può leggere come li usiamo nella nostra Privacy Policy.