PROFESSIONALITÀ

Affidare il proprio mondo interiore a un’altra persona è qualcosa di molto delicato. Condividendo le debolezze e le paure, si abbassa lo scudo dell’orgoglio, si allentano le resistenze, e viene a crearsi una relazione la cui protezione si chiama “professionalità”. 


È importante farsi aiutare durante il proprio percorso di crescita personale

Spesso è difficile guardarsi dentro, con un esame di coscienza ed ammettere che anche i disagi fisici di cui si sta soffrendo, sono lo specchio dell’anima. Ci sono persone a stretto contatto con le emozioni, mentre altre ne sono totalmente all’oscuro; in entrambi i casi bisogna saper riconoscerle e poi controllarle nel miglior modo possibile per il bene verso se stessi e gli altri. Inoltre gli ostacoli esterni come i cambiamenti climatici, il lavoro, le relazioni influenzano costantemente lo stato d’animo, creando un andamento di “alti e bassi” che minano la costanza dell’impegno individuale. Allora diventa fondamentale conoscersi, accettarsi (ri-conoscersi) e diventare stabili come un albero con le radici ben salde a terra, il tronco ben eretto verso il cielo, e la folta chioma che segue il movimento del vento.


Chi è il naturopata?

"Il Naturopata è un professionista che si occupa del trattamento e dell’educazione volti a favorire l’adozione di uno stile di vita in linea con le naturali risorse dell’individuo. La prestazione professionale avviene a mezzo colloquio e/o trattamento manuale o vibrazionale, in collaborazione, qualora necessario, con le figure mediche o sociosanitarie. Si avvale di tecniche specifiche per coadiuvare i processi fisiologici naturali, stimolare la forza vitale, assecondare la spontanea capacità dell’organismo di autoregolarsi per raggiungere l’omeostasi. Considerati gli aspetti costituzionali e familiari dell’individuo, le influenze ambientali e sociali, il naturopata si adopera per favorire le capacità della persona di ripristinare il suo equilibrio sistemico.definizione tratta da Siaf Italia



Un buon profilo dell’operatore dipende dall’adempimento del codice deontologico e dalla sua formazione. La “deontologia” è infatti l’insieme di obblighi e doveri che deve seguire per ottenere la certificazione evitando l’esonero. Durante l’erogazione del servizio deve seguire dei principi etici come l’accoglienza, il rispetto, l’autenticità, l’ascolto, la gentilezza e la saggezza.

Alix tutela il rapporto con i clienti attraverso:

consenso informato

trattamento dei dati

segreto professionale



Naturopata autoregolamentato:

Lavoratore autonomo occasionale DRDLCA89T58C573M

Attestato di formazione quadriennale da ente formativo accreditato Siaf e certificato con il sistema di qualità UNI EN ISO 9001/2008.